1

cantonale

BELLINZONA – 21.05.2019 – Il blitz è scattato oggi

e ha chiuso un’importante indagine contro il traffico di stupefacenti nel Bellinzonese. Polizia cantonale e polizia cittadina hanno arrestato stamane 8 persone, denunciandone 50 e sequestrando –oltre ad alcune armi e 200.000 franchi– ingenti quantitativi di stupefacenti: 240 grammi di cocaina, 100 chili di hashish, 9 di marijuana, 280 piantine di cannabis. Gli arrestati sono accusati di aver infranto le norme federali sulla droga e sulle armi, ma anche la legge federale sugli stranieri. Si stima che gli spacciatori fermati oggi abbiano smerciato, tra il 2017 e il 2019, oltre dieci chili di cocaina sulla piazza del Bellinzonese, oltre che in altre zone del Ticino e dei Grigioni.