1

Rolando rally inversione trontano

OSSOLA- 19-06-2019- Sabato e domenica romberanno i motori per il 55° Rally delle Valli Ossolane, ci avvicinamo alla gara con un intervista a Massimiliano Rolando arrivato alla sua 52^ gara: “Non vediamo l’ora di fare questa gara, per noi piloti, navigatori ed appassionati sarà una gara fantastica! Da come si dice in giro, ci dovrebbero essere dei grandi equipaggi e delle grandi novità”. Equipaggio e macchina confermati? ”Confermatissimi su Clio S.1600 con il mio naviga Simone Nicolin”. Un uccellino mi ha detto che sarà l’ultima gara … “In Super 1600! Il prossimo anno se va tutto bene assieme al mio naviga proviamo una nuova categoria, anche se sarà molto dura con tutti quei piedoni che abbiamo in zona”. Sarà una gara impegnativa per il fisico, la mente, con molti km da percorrere, e prove intense già dal sabato. “Si, sarà una gara in due giornate, ma sicuramente la gara sarà già finita al sabato sera, si parla di 75 km di speciali già al sabato pomeriggio, secondo me la classifica sabato sera sarà delineata. Non bisognerà fare errori e partire subito decisi, perché ci sono prove lunghe e non bisogna sbagliare, altrimenti si lasciano i secondi per strada, come mi è successo purtroppo negli ultimi due anni sulle prime prove”. Che poi alla fine ti hanno pesato: “Anche se durante la gara abbiamo recuperato qualcosa eravamo sempre al limite”. Quindi partirai per attaccare la testa della tua classe, visto che ci sei sempre arrivato ad un passo: “Quest’anno speriamo, sono due anni che finiamo secondi di categoria, però so che se non avessi sbagliato avrei potuto vincere la classe S.1600”. Cosa ci racconti della tua ultima gara, il Rally 2 Laghi? “E’ andata benino, sulla prima prova - Ps Montecrestese – si è rotta l’idroguida, pensando che fosse un problema semplice, invece abbiamo corso ad Antrona e San Domenico senza idroguida, facendo veramente molta fatica per guidare.  Poi sistemato il problema  al secondo giro abbiamo fatto dei bei tempi ed abbiamo recuperato bene, dalla 40’ posizione siamo arrivati 12’ assoluti”.