1

    castelveccana

    CASTELVECCANA – 20.07.2019 – Escono di strada

    con l’auto, piombano sui binari e finiscono travolti dal treno. È drammatico l’esito dell’incidente avvenuto alle 19 di ieri sera a Castelveccana, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, di fronte a Oggebbio. Roberto Belsanti, pensionato di 82 anni di Laveno Mobello, e la moglie Marisa Milani, di 81, stavano percorrendo una strada laterale, che scende dalla montagna, alla provinciale 69. Per cause da appurare –ma si sospetta a causa di un malore del conducente– il veicolo è uscito di strada e, scivolando lungo la scarpata, dopo un volo di circa sei metri s’è adagiato sui binati della linea ferroviaria Luino-Gallarate-Milano. Proprio in quel momento sopraggiungeva un treno merci lanciato a tutta velocità. L’impatto è stato violento: l’auto è stata distrutta e gli occupanti sono morti; il macchinista e in collega sono rimasti lievemente feriti e sono stati portati all’ospedale in stato di shock. Sul posto sono intervenuti i sanitari, i vigili del fuoco, i carabinieri. Il traffico su rotaia è stato interrotto per diverse ore per consentire i rilievi e la rimozione dei rottami.

    castelveccana due