1

vb pro p

VERBANIA – 20.10.2019 – Il Verbania s'affida

al “Pedroli” (dove ha vinto la sua finora unica partita) e al nuovo acquisto Sadouk per tornare a marciare. La sconfitta di misura rimediata a Sarzana contro la Fezzanese e il pareggio della settimana prima in casa del Seravezza sono i segnali di una squadra che, pur tra grandi difficoltà, è ancora viva. Le prestazioni incoraggianti però non bastano perché la classifica langue e i lacuali sono penultimi con 4 punti, uno in più del Bra. L'avversario di turno (calcio d'inizio alle ore 15) è la Caronnese, che di punti ne ha 11 e che, pur tra risultati altalenanti (3 vinte, 2 pareggiate e 2 perse), si trova nel gruppone di chi insegue i playoff e il primato della Fezzanese, unica imbattuta finora. In casa biancocerchiata, tesserato il centrocampista classe 2000 Sadouk, atteso rinforzo per il centrocampo e nel comparto under, non sarà della partita Artiglia, che sta recuperando dalla frattura a un dito del piede. È recuperato, invece, il difensore Panzani.