rissa centro domo

DOMODOSSOLA- 27-09-2020-- Movida violenta a Domodossola.

Ecco il video di un episodio avvenuto nella notte tra sabato e domenica, intorno all'una, in via Bagnolini, dietro a palazzo San Francesco, nel cuore del centro storico domese. Nella piazzetta affollata si vede arrivare un gruppo di persone, se ne vedono identificare altre, indicandole con un braccio, e poi scatta la violenza. Chissà se i protagonisti saranno stati immortalati anche dalle telecamere di sicurezza.

Nulla di nuovo, in tutte le città del mondo ed in ogni tempo è capitato e capita che alcuni facciano a botte, magari un po' alticci, magari per una ragazza. Dalle immagini però impressiona il numero di persone che si spostano tutte insieme prima dello scatto della violenza, quasi fosse una "spedizione punitiva".

Nel diritto penale italiano la rissa è il delitto previsto dall'art. 588 del codice. Secondo la Cassazione penale la condotta di rissa consiste nel prendere parte a una lite violenta degenerabile in uno scontro fisico tra più soggetti, la quale in genere è suscettibile di estendersi ad altre persone e anche per questo rappresenta un pericolo per l'incolumità pubblica.