1

concerto s caterina 2020

PETTENASCO - 25-11-2020 -- E’ stata molto apprezzata

l’edizione 2020 del Concerto di Santa Caterina di Pettenasco.
L’evento che si è sempre svolto nella chiesa parrocchiale del comune rivierasco, quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria in corso non è stato organizzato in presenza ma in versione streaming soluzione, questa, che ha consentito al concerto di raggiungere oltre 1.000 spettatori.


Protagonista indiscussa, come sempre,  la bella musica di qualità: quella speciale, quella sincera, quella che va giù nel profondo a far vibrare e sciogliere i cuori.
Ogni volta  è un miracolo che si rinnova: lo fu  il 27 novembre 1976, data del primo concerto dedicato alla patrona di Pettenasco, e lo è stato, ancora una volta, il 21 novembre 2020.
Per chi non conosce l’evento, questa può sembrare una descrizione ampollosa ma in realtà non è così, il concerto raccoglie sempre importanti consensi di pubblico e per molti è diventato un appuntamento irrinunciabile atteso e vissuto con grande affetto.
In questo 2020 il concerto è stato dedicato a Ennio Morricone: il maestro Andrea Albertini e la cantante Angelica Depaoli hanno proposto una selezione dei suoi grandi capolavori incantando il pubblico con la loro  bravura e il loro modo squisito di rapportarsi coi presenti – quest’anno virtuali.


“Come prima considerazione possiamo dire che in un momento così difficile l’evento musicale in streaming non solo ha creato un momento di elevazione spirituale collettivo e di intrattenimento  culturale ma ha messo in evidenza, dato il grande numero di visualizzazioni, la necessità di avere un rifugio sicuro, un luogo di partecipazione seppur virtuale dove liberare emozioni e pensieri -dichiarano i familiari di Ernesto Zucchi, instancabile curatore del concerto scomparso a luglio del 2019-. Essere distanti ha da un lato penalizzato la qualità dell’ascolto ma dall’altro ha amplificato il sentimento di unione è di amore che ci legano al concerto di Santa Caterina. Durante l’esibizione sono arrivati tantissimi commenti di persone emozionate e molti, come noi,  si sono commossi immaginandosi che anche Ernesto fosse in ascolto.”


Molte persone anche quest’anno hanno sentito la vicinanza di Ernesto Zucchi l’uomo che, con il sostegno delle Amministrazioni Comunali che si sono succedute negli anni e della Pro Loco, ha fatto crescere l’evento dedicandosi ad esso con intelligenza e dedizione; Ernesto dallo scorso 2019 non c’è più ma il suo amore per questa manifestazione è rimasto negli animi di familiari ed amici che nonostante le palesi complicazioni di questo periodo difficile e doloroso, hanno voluto proporre ugualmente questo evento di cultura musicale per far vivere qualche momento di serenità.


Visto il successo di questa prima edizione in streaming, gli organizzatori anticipano che il prossimo anno il concerto verrà realizzato in una versione tutta nuova: auspicando la situazione sanitaria ritorni alla normalità, il concerto di Santa Caterina verrà sicuramente organizzato in presenza nella Chiesa Parrocchiale di Pettenasco e in più ci sarà uno streaming professionale che, guardando oltre le linee lunghe dell’orizzonte, consentirà al concerto pettenaschese di abbattere i confini fisici raggiungendo così il pubblico ovunque esso si trovi.

r.a.