1

omegna ass strada

OMEGNA- 25-11-2020 --  A poco più di un mese

dalla fine dell'anno, abbiamo chiesto a Stefano Strada, vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, di fare il punto sui lavori in corso e su quelli che avranno inizio a breve a Omegna.


Strada, con un focus preciso e puntuale, presenta la situazione attuale, cita i lavori che sono in fase di appalto e, allargando lo sguardo sul futuro, espone i lavori che sono in previsione nel primo semestre del 2021 e anche quelli previsti nell’arco dell’intero anno nuovo.


“Nonostante tutte le difficoltà connesse a questo periodo, oltre alla pandemia  Covid19, abbiamo dovuto intervenire su una situazione di calamità naturale causata dalle forti piogge nella notte tra il 02 ottobre e il 03, dove abbiamo dovuto mettere in cantiere, con somma urgenza, due grossi interventi di messa in sicurezza dei torrenti Strona e Fiumetta -dichiara l’assessore Stefano Strada -. Nonostante ciò, il  nostro impegno sui progetti di riqualificazione e sulle manutenzioni straordinarie relativi al nostro  territorio continua incessantemente, soprattutto grazie allo sforzo del personale dell'ufficio tecnico. Nel 2021 vedremo di mettere altre risorse sulla manutenzione delle strade, piano asfalti, e cercare un contributo economico per poter realizzare un nuovo ponte sulla via 11 Settembre".


Riportiamo, qui di seguito, la relazione completa dell’assessore Strada suddivisa per periodi in modo da fornire ai nostri lettori una visione chiara e completa di ciò che si sta facendo e si farà a Omegna e nelle sue frazioni.

Lavori in corso in questi mesi
- Museo Rodari: proseguono i lavori sull'edificio di via Carrobbio dove l'immobile comunale verrà convertito in un museo per ricordare la figura del poeta Gianni Rodari. Intervento finanziato dalla  fondazione Cariplo “Interventi emblematici 2019”;
- Piazza Beltrami: secondo lotto che prevede la riqualificazione della piazza Don Beltrami  (intervento quasi concluso) e  di via Tito Speri, dove sono previsti i rifacimenti dei sottoservizi e del manto stradale (non previsto più in porfido ma con uno più funzionale in materiale bituminoso);
- Posa nuova recinzione Stadio Liberazione: intervento iniziato in questi giorni, per sostituire un  tratto del muro crollato ed in parte pericolante nei pressi dello stadio/campi da tennis con una più  funzionale recinzione. Progetto da circa 20.000€;
- Illuminazione campi da calcio stadio Liberazione e campetto del Cireggio calcio: inizio previsto in questi giorni; l’intervento  servirà a riqualificare l'illuminazione del campetto del Cireggio calcio (circa 50.000€) e, finalmente, adeguare lo stadio Liberazione di un impianto di  illuminazione (circa 150.000€) che servirà, oltre a poter far svolgere partite in notturna alla squadra locale, anche ad eventuali atterraggi dell'elisoccorso.

L’assessore Strada specifica che sono in fase di appalto la regimazione delle acque in zona ludoteca, importante progetto, questo,  che dovrebbe servire a “raccogliere” l'acqua da via 11 settembre, in caso di forti fenomeni atmosferici, togliendo così il problema dell'allagamento dell'edificio comunale, e l’ampliamento di via Varallo a Cireggio, progetto, questo, che rientra fra quelli di riqualificazione dei quartieri  (iniziato con intervento presso il quartiere di Agrano con la riqualificazione del parco giochi)e che prevede l’allargamento di un tratto di via Varallo, strada a doppio senso, per migliorare la circolazione delle autovetture.

Lavori in previsione per il primo semestre del 2021
- Ampliamento del porticciolo di Bagnella: intervento per allungare i 4 pontili presenti recuperando così una quarantina di posti barca. Intervento da circa 250.000€;
- Progetto asfalti 2020 : già appaltato, i lavori verranno eseguiti in primavera e prevedono interventi  per 350.000 € di asfalti.

Lavori in previsione per il 2021
- Rotatoria via Garibaldi: si prevede la realizzazione di una rotonda sull'incrocio tra via  Garibaldi, via Lungolago Gramsci e piazza Mameli;  soprattutto verrebbe realizzato il manto stradale in color porfido come  quello di via Mazzini;
- Marciapiedi della via 4 Novembre: terzo intervento presso i quartieri che prevede il rifacimento e/o sistemazione del tratto tra il semaforo in prossimità della piazza Vittorio Veneto fino all'incrocio con via per casale. Intervento da 150.000€;
- Bonifica tetto in amianto cimitero di Omegna: dopo aver sostituito nel 2017 il primo tratto, con questo intervento si andrà a completare la bonifica dei tetti del cimitero omegnese. Costo 150.000€.

r.a.