1

ospedale1 copia

VCO - 26-05-2022 -- Il Comitato a difesa dei tre ospedali nel VCO commenta l'esito dell'incontro tra i vertici regionali e la rappresentanza dei sindaci del VCO, svoltosi al Tecnoparco e nella quale è avanzata l'ipotesi di una ristrutturazione dei nosocomi esistenti a discapito dell'ospedale unico provinciale. "Il Comitato a difesa dei 3 Ospedali del VCO ritiene che la soluzione migliore che dà una migliore risposta ai bisogni di salute e benessere della cittadinanza del VCO sia il mantenere e migliorare gli attuali tre Ospedali - si legge nella nota - .
Una scelta meno dispendiosa e più razionale, che garantisca un intervento immediato per le urgenze potenziando i 2 Dea (Verbania e Domodossola) e riattivando 24 ore su 24 il punto di primo soccorso di Omegna.
Mantenere, investire e razionalizzare, tenuto conto del fatto che la struttura in condizioni migliori è l'Ospedale Madonna del Popolo di Omegna e pertanto da riconsiderare nei futuri investimenti a cominciare dalla riattivazione degli Ambulatori e l'apertura di nuovi reparti primo fra tutti la Traumatologia.
Questa è l'occasione non per concentrare in un solo Ospedale (Unico o Nuovo) ma di investire nella Sanità di base e territoriale con l'apertura di nuove ed efficaci Case della Salute e per il potenziamento dell'assistenza sanitaria domiciliare, per dare una risposta ad una sempre più crescente domanda di salute e benessere".