1

sogit n

CANNERO R. - 04-07-2022 -- Con l’inizio di luglio è ripartito, a Cannero Riviera, il servizio di assistenza bagnanti garantito dai “Giovanniti” di Verbania. Sono anni che il Sogit mette a disposizione i propri assistenti bagnanti, con mezzi nautici e unità cinofile, per sorvegliare il lido cannerese, spiaggia d’eccellenza che, non a caso, è riconosciuta dalla Fee con la Bandiera blu. Intervenuti in più occasioni, hanno salvato anche vite umane, portando a riva bagnanti in difficoltà o colti da malore. L’attività è resa possibile grazie al comune di Cannero. Quest’anno tra coloro che l’hanno sostenuta s’è aggiunta Vco Trasporti, che ha regalato agli assistenti bagnanti in servizio un abbonamento trimestrale al bus per raggiungere Cannero da Verbania. In via sperimentale e senza alcun accordo, i Giovanniti hanno inoltre deciso di avviare un servizio sperimentale nei mesi di luglio e agosto per pattugliare con proprie imbarcazioni le acque che vanno dalla baia Borromea a Cannobio antistanti le numerose spiagge libere che si trovano lungo la costa e non sono sorvegliate nonostante l’alta frequentazione di turisti.