1

rocco zappala

GHIFFA - 08-05-2021 -- S’inaugura oggi, con il vernissage delle 17,30 della mostra di Rocco Zappalà, l’attività artistica 2021 del Brunitoio di Ghiffa, che segna anche l’inizio del ritorno alla normalità dopo la pandemia, anche per l’arte. Nella sala dell’ex cappellificio Panizza l’associazione espone le opere grafiche di Rocco Zappalà. Trentasette anni, novarese trapiantato ad Arizzano, è un artista autodidatta che s’è specializzato nelle incisioni. “Opere grafiche” - questo è il titolo della mostra, raccoglie le opere astratte e concettuali che caratterizzano l’attività di Zappalà (nella foto).

L’esposizione, curata dal direttore artistico del Bruitoio Ubaldo Rodari, resterà aperta sino al 30 maggio dal giovedì alla domenica in orario pomeridiano: 16-19.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.