1

gnna traguardo

TORINO - 08-05-2021 -- Trionfo rosa sotto la Mole. Come un motorino, a una media di 58,7 chilometri orari, Filippo Ganna è andato più forte di tutti nella prima tappa del Giro d'Italia. Il 25enne di Vignone, campione del mondo a cronometro in carica, ha fatto valere la sua potenza e capacità nelle prove contro il tempo, sbaragliando la concorrenza e facendo rispettare il pronostico della vigilia.

Partito una manciata di minuti prima delle 17, ha chiuso in 8'47", dieci secondi in meno dell'altro italiano Edoardo Affini, ottimo interprete della tappa.
Per il portacolori della Ineos Grenadier, che domani alla partenza della Stupinigi-Novara vestirà la prima maglia rosa del Giro d'Italia numero 104, si tratta di uno storico bis. All'exploit dell'anno scorso a Palermo ha fatto seguire quello di Torino. Era da 35 anni che un corridore non otteneva un simile risultato. Nel 1984 è nel 1985 ci riuscì Francesco Moser, non uno qualunque.
gnna traguardo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.